Ufficio a Firenze

Viale dei Mille, n. 73 Firenze

Tel./fax: 055.581958
Email: info@avvocatoboschifirenze.it

Orari di apertura / Lunedi – Venerdi / 08:00 – 19:00

Chiamaci Tel. 055.581958

Responsabilità civile – deposito – gestore impianto

Responsabilità civile – deposito – gestore impianto
Tribunale Firenze, Sez. III, 07/07/2014, n. 2240
Il contratto tra gestore di un centro sportivo ed avventore deve ritenersi disciplinato dalla normativa in materia di deposito in albergo, poiché la norma di cui all’art. 1786 <onelegale.wolterskluwer.it/document/05AC00002429?pathId=a87a465108974>
c.c. deve intendersi ampliata fino a ricomprendere ogni attività imprenditoriale di tale natura da implicare, avuto riguardo all’uso, la necessità di liberare il cliente dalla cura di custodire direttamente le cose che porta con sé, al fine di agevolare il godimento del servizio. Tuttavia, mentre per l’albergatore sussiste la responsabilità ex recepto per tutte le cose portate dal cliente in albergo, per il gestore di un *impianto sportivo tale responsabilità*, per le cose non consegnategli in custodia, deve ritenersi limitata a quelle di cui è opportuno liberarsi per il miglior godimento della prestazione, quali cellulare, borsa e portafoglio.* Ne consegue che il gestore non può essere ritenuto responsabile della sottrazione di una elevata somma di denaro, in contanti e titolo di credito, lasciata in custodia dal cliente nell’armadietto degli spogliatoi durante lo svolgimento dell’attività sportiva*.

*Avvocato Nicola Boschi* Viale dei Mille, 73 – 50131 Firenze tel./fax 055581958 cell. 3386578044 p.e.c. nicola.boschi@firenze.pecavvocati.it
avvocatoboschifirenze.it/ <avvocatoboschifirenze.it/>